mercoledì 30 gennaio 2008

a domanta risponto

Domanda:


Oggetto: collaboratore esterno Michele Arciprete
Il mandato di questo tipo qua, questo michele qua, proprio lui, scade tra venti (20) giorni, dopodiché non lo facciam più entrare, non lo facciamo più giocare coi compIuter di belgacom, non gli facciamo scrivere il blog e quando lo incontriamo per strada gli sputiamo pure.
Che volemo fa?
Se ve lo volete tené, siete pregati di mandare una mail al servizio risorse umane entro i prossimi 28 secondi, sennò lo mandiamo via a calci ner culo, e ci deve restituì pure badge, compiuter (quello suo, mica ir nostro), chiavi della macchina (se ce l'ha), chiavi di casa e indirizzo della ragazza.

Attenzione: se proprio lo volete ancora, ve lo potete tenere al massimo per altri sei mesi. Poi vi scassiamo di nuovo con una mail del genere.

Risposta:

E che dovemo fà? Manco per trovarlo, n'artro.
Ne riparliamo tra sei mesi.


E so' soddisfazioni.


update:
la terza mail proprio non l'ho capita:

m.,
verlenging werd ingeleid.
mvg

4 commenti:

orsella ha detto...

beati loro, che ti tengono altri 6 mesi!

Ugly Postcards ha detto...

bbbuono!!!

De kokende mamma ha detto...

Vuol dire: proroga inoltrata, cordiali saluti. Solo che i belgi usano un verbo, per dire inoltrata, che da noi in NL si usa quando devi partorire e il pupo non vuole saperne e allora lo convincono con le buone o le cattive in ospedale.

Sarà che devi partorire anche tu?

Perché gira e rigira noi mamme solo a quello, pensiamo.

michele ha detto...

@orsella: ordinaria amministrazione, anche alla timme era la stessa cosa

@ugly: formalità :)

@mamma: grazie! eh, la mamma è sempre la mamma!
ah, già che ci sei, che vuol dire de kokende? la cuoca?

Posta un commento