martedì 16 ottobre 2007

c'è un posto nel mondo

c'è un posto nel mondo, dove ne succedon di tutti i colori
c'è un posto nel mondo, del quale non si parla mai sui giornali.
in quel posto, nel mondo, c'è la più alta media di omicidi giornalieri.
nello stesso posto, tutti gli assassini vengon catturati.
eppure quello è un bel posto, coi ruscelli, con gli uccellini, con la neve d'inverno.
è un posto pieno di psicopatici, vero, ma alla fine muoiono tutti o vengono arrestati.

quel posto è nelgi stati uniti.
quel posto è il maine

e io sono profondamente convinto che la signora fletcher porti sfiga.

6 commenti:

Spulci ha detto...

Riguardo al Maine non ho commenti...ma riguardo alla signora Fletcher concordo!!!! Non l'ho mai sopportata quella donna hihihih....

E cmq il tuo blog è semplicemente meraviglioso!!!

nina ha detto...

uhhhhhhhh....la signora fletcther e'lo sculo in persona...
il maine e' una distesa di natura cosi immobile che c ha pensato s.king a renderla movimentata!!!!!!

Anonimo ha detto...

Bene... io non conosco nessuno dei due! Ma mi fido della parola degli altri!!! Così provo a vedere se riesco a scrivere qui! Mara

Cate ha detto...

Se è un sillogismo, allora la signora Fletcher abita in quel posto.
Nel Maine.

E l'assassino è il maggiordomo.

michele ha detto...

alimentare, uozzon.

outer ha detto...

ahahahha ecco che c'era un motivo per cui non lo vedevo e continuo a non vedere la sign... neanche continuo a scrivere... :-D

un saluto

Posta un commento