mercoledì 13 febbraio 2008

dell'amore e di altre patologie

disclaimer: questo post è relativamente inutile, poco interessante nonché politicamente scorretto. una roba che mi potevo tranquillamente risparmiare, perciò se avete qualcosa di meglio da fare, fatela.

io non sono maschilista.
o almeno, non nel senso che uno pensa, cioè, non è che credo che gli uomini siano superiori o che le donne siano inferiori, chessò, che gli uomini siano più intelligenti o che le donne lo siano meno.
no, no, niente di tutto questo, lungi da me.
epperò io credo che uomini e donne siano diversi, questo è un fatto.

cioè, se ci pensi, un uomo non è che da un momento all'altro si mette a piangere o gli piglia la voglia di licis o ti risponde acido che - al confronto - alien gli fa una pippa, solo perché gli ormoni.
invece no, nelle donne tutto questo è normale, accettato e universalmente riconosciuto come fatto naturale, roba che se un uomo avesse degli sbalzi d'umore di questa portata verrebbe (minimo minimo) ricoverato.

e niente, io ci pensavo, perché tutti ci sono passati, che un giorno si sentono il-re-del-mondo, e poi dicono qualcosa (ma una cosa qualsiasi, eh) e subito vengono ridotti a piccole cacchette umane con frasi del tipo tu-volevi-dire-quest-altra-cosa-qua, ché-io-lo-so-che-sei-un-insensibile, non-mi-hai-mai-capita, sei-un-egoista-maschilista-opinionista-e-pure-comunista.

io, in queste circostanze, non so veramente cosa fare, anche perché poi passano, d'improvviso, così come sono venute e come se nulla fosse mai accaduto realmente. e un cervello razionale come il mio (non è che uno studia ingegneria perché gli piace il caos, eh), dicevo, un cervello (semi) razionale come il mio, che se A + B = C e B + D = C allora pensa che A = D sempre, come lo metti lo metti; ecco un cervello (poco) razionale come il mio a queste cose qua proprio non ci riesce ad abituarsi, sì, a questi sbalzi.

e non mi venite a dire che è colpa mia, ecco, perché a me un essere vivente che contempla, tra le altre patologie, la gravidanza isterica, tanta fiducia proprio non me la dà.

13 commenti:

lele ha detto...

Beh mia madre da quando ha avuto la gravidanza (mia) è isterica, e ormai sono passati decenni...

orsella ha detto...

eheeh non è colpa tua, è che siamo fatte così. ma sai come vi annoierste senza di noi?!?

lafranzine ha detto...

mmmm non è vero anche gli uomini hanno gli sbalzi ormonali. è fisica se il sangue scende verso il basso ventre non può salire al cervello :-)

pbeneforti ha detto...

anche studiare ingegneria è una patologia riconosciuta, eh. :D

michele ha detto...

@lele: non credo sia l'unica madre, sai?

@orsella: pensa che palle, un mondo fatto solo di maschi... no, no, va bene anche così! ;)

@lafranzine: vero, infatti è famosa la maledizione di dio: "uomo, riceverai un cervello e un pisello, ma non abbastanza sangue per farli funzionare contemporaneamente"

@paolo: mia sorella, a volte, mi diceva che ero ingegnere dentro, così, giusto per offendere...

Birra ha detto...

le conosci bene le donne :D
sappi che i numeri migliori sono riservati per la gravidanza (non isterica)...ma non è colpa nostra, son gli ormoni ;-)

anonimo-antonio ha detto...

io, che al contrario del puorco sono veramente maschilista :D , non posso non ricordare, alle signore presenti, una, una sola, frase che sentitetizza tutto l'universo femminile nelle sue molteplici, spesso perverse, sfaccettature:"avrai il mio corpo ma non la mia anima".
pensateci un po', è meno scontata di quello che sembra. ;)

De kokende mamma ha detto...

Il punto è che chi ha bisogno di credere a conclusione della sequenza indicata che A=D, non ha il fisico per reggere una sindrome premestruale o una gravidanza isterica. Infatti, la natura che vede e provvede, ha dotato dopo una selezione naturale spietatissima, alcuni del gene dell'ingegnere e altre di quello della gravidanza isterica, e altri di sorelle o frtelli che li rimettono al passo. Insomma, tutto ha una sua utilità e il mondo è bello perché è vario (la settimana scorsa, invece, avrei sbranato direttamente).

Bello il disclaimer.

michele ha detto...

@mamma, ma tu ti rendi conto di cosa deve passare uno per accettare che A=D???
uno costruisce il suo futuro sulla razionalità, e poi? io potrei morire se "e alla x" mi dicesse che oggi ha le sue cose... e non si riesce a integrare*

grazie per i complimenti, troppo gentile! ;)

*battuta di cacca, a uso e consumo di menti malate, serial killer e ingegneri

michele ha detto...

@birra: vogliamo parlare delle voglie? :)
mio padre a maggio di una trentina di anni fa si è fatto un centinaio di kilometri per comprare uno dei peggiori e più cari mandarini della storia. e so' soddisfazioni...

Antani ha detto...

Era la prima volta in vita mia che leggevo la parola "licis". Vado su Google.
Il primo link è questo:
http://forum.alfemminile.com/forum_f3289_Fitness1_Sapete_cosa_sono_i_licis_.html

!!!

philippewinter ha detto...

michele, ma va caca!

michele ha detto...

@antani: il licis è un frutto bellissimo! si apre come un vuovo sodo, ma ha la scorza con gli aculei, è rosso come una ciliegia, e poi mi fa troppo ridere quello sketch di aldo giovanni e giacomo

@philippe: subbbito! :D

Posta un commento