giovedì 26 febbraio 2009

tanto si sa certe cose come vanno a finire

qualcuno ha detto che in italia c'è bisogno di centrali nucleari.
per farlo ha stretto un accordo con un presidentissimo mangiaranocchi.
alcuni amici suoi, però (del primo, non del presidentissimo), non sono d'accordo, e gli han detto - grosso modo - manco morti.
senza contare quelli contrari per definizione, che gli han detto - grosso modo - manco morti.
la solita storia, un po' come il ponte sullo stretto: si fa, si fa, si fa, e se non si fa si paga la multa, ma tanto si fa, non pagheremo nessuna multa, tanto più che sono migliari e migliari di milioni di euri, mica si pagano: piuttosto il ponte si fa sul serio.
e adesso chissà quanto dovremo dare al presidentissimo dei mangiaranocchi, visto che le centrali difficilmente si faranno.
ma dico io, se era questo il prezzo da pagare, non era meglio perderli, i mondiali?

5 commenti:

Roberto ha detto...

Spero che la penale per le mancate centrali quantomeno includa una testata del mangiaranocchi al nano.
Certo il nano andrebbe soprelevato, nel caso.
Ma forse si possono usare i cavi del ponte.

michele ha detto...

oddio, tra tutti e due non è che siano proprio due giganti, eh...

Roberto ha detto...

vero, ma era per rispettare la dinamica dell'evento mondiale. Per quanto ribassato pure lui, per dare una testata sul petto al nano il mangiaranocchi dovrebbe lanciarsi in tuffo.

laudicignolo ha detto...

temo purtroppo che sia la contropartita per averci tolto dai cojotes la sig.ra (??) Carla divenuta Carlà

ullallà

puffoimpiccato ha detto...

io voglio solo vedere dove le mettono le centrali che qui per una discarica di monnezza la gente si fa ammazzare...

Posta un commento